lunedì 28 maggio 2012

Budino ai cipollotti freschi con panna acida, blinis e salmone - Onions pudding with sour cream, blinis and salmon

Budino di cipollotti con panna acida, blinis e salmone




















Promesso con questo ho finto.
Ma non mi sentivo soddisfatta. In realtà la voglia di viaggiare c'è ancora, ed è tanta, ma l'MTC no, finisce proprio oggi. Che peccato!
Per quest'ultimo appuntamento ho scelto il Paese ospitante spinta da un impulso emotivo.
Vi porto infatti in Ucraina, da dove io ho portato via qualcosa, anzi qualcuno, e in cambio ho lasciato un pezzetto del mio cuore.

Molti dei piatti che noi conosciamo come "russi" sono in realtà ucraini. Ad esempio la ricetta Russa più conosciuta al mondo: il borsh (o borsch o bortsch, cioè  una zuppa a base di barbabietole è n realtà di origine Ucraina, così come i blinis o i varenyky (una sorta di tortelli ripieni di carne).
Le ricette Ucraine sono principalmente a base di verdure e di erbe e sono caratterizzate dagli accostamenti spesso azzardati.

In questa ricetta vi propongo i blinis, che normalmente vengono serviti con il caviale.
Poi vi propongo la panna acida (il cui nome, in questa cucina, è smetana, e mi ricorda il nome di una bella donna ).
Per non smentire l' "accostamento azzardato" propongo poi un budino di cipollotti freschi con ... salmone affumicato.

Un'ultima cosa quella che noi chiamiamo "insalata russa" (cioè verdure bollite tagliate a piccoli pezzi e condite con maionese) in Russia è chiamata ...."Italian salad".


Budino di cipollotti con panna acida, blinis e salmone
(english version below)

Per cinque budini

  • 1 kg cipollotti freschi
  • 1 uovo
  • 50 ml latte
  • sale e pepe
  • 100 g salmone affumicato
  • due cucchiaini di uova di salmone
  • limone


Per la panna acida

  • 100 g panna
  • 100 g yogurt
  • qualche goccia di limone


Per i blinis

  • 200 g di farina
  • 1 bustina di lievito istantaneo
  • 225 ml latte
  • 2 uova
  • un pizzico di sale
  • olio per friggere
Un limone

Inizio preparando la panna acida che dovrà riposare qualche ora prima di essere utilizzata.
Mescolo la panna e lo yogurt. Aggiungo qualche goccia di limone. Mescolo ancora e lascio riposare a temperatura ambiente almeno per un paio d'ore.

Proseguo con la preparazione dei budini.
Accendo il forno a 190°.
Pulisco i cipollotti eliminando gran parte delle parti verdi e le radici.
Li taglio a pezzetti e li sbollento rapidamente in acqua salata. Appena i cipollotti si ammorbidiscono li scolo.
Li lascio raffreddare e quindi li passo nel frullatore. Aggiungo l'uovo e il latte e un poco di sale e di pepe per insaporire. Frullo tutti gli ingredienti.
Imburro 5 stampini e verso il puré di cipollotti.
Batto leggermente sul tavolo gli stampini per eliminare le eventuali bolle d'aria e quindi metto gli stampini in una teglia.
Metto la teglia in forno e verso acqua calda a sufficienza per superare la metà dell'altezza degli stampini.
Lascio cuocere per 45 - 50 minuti

Ora passo alla preparazione dei blinis.
Mescolo con una frusta gli ingredienti liquidi, e cioè le uova e il latte. Aggiungo, sempre mescolando con la frusta, la farina, il lievito e il sale.
Metto sul fuoco una padella con pochissimo olio e quindi verso una cucchiaiata del composto e aiutandomi con il dorso del cucchiaio cerco di dare una forma rotondeggiante al blinis.
Appena si formano in superficie delle bolle giro il blinis con l'aiuto di una spatola e lo lascio cuocere anche sull'altro lato per pochissimi secondi.
Continuo con la cottura degli altri blinis. Con la quantità di ingredienti che vi ho fornito otterrete ben più di 5 blinis.
Potrete mangiarli così  senza niente,oppure con gli avanzi del salmone, o ancora con un poco di sciroppo d'acero a colazione.

Terminata la cottura dei budini passo alla preparazione dei piatti
Metto sui piatti i blinis che condisco con qualche goccia di limone.
Taglio il salmone a pezzettini e li dispongo sui blinis.
A questo punto sformo i budini sui i blinis.
Ora posso lasciarli così, un poco "rustici" oppure posso prendere un coppapasta e "tagliare" i bordi in eccedenza dei blinis.

Condisco con la panna acida e decoro con qualche uovo di salmone.



Onions pudding with sour cream, blinis and salmon




Onions pudding with sour cream, blinis and salmon

For five puddings
  • 1 kg fresh onions
  • 1 egg
  • 50 ml milk
  • Salt and pepper
  • 100 g smoked salmon
  • two teaspoons of salmon eggs
  • lemon

For the sour cream
  • 100 g cream
  • 100 g yogurt
  • few drops of lemon

For the blinis
  • 200 g of flour
  • 1 packet of instant yeast
  • 225 ml milk
  • 2 eggs
  • a pinch of salt
  • Oil for frying
  • a lemon 


Start preparing the sour cream that will stand for a few hours before being used.
I mix the cream and yogurt. Add a few drops of lemon. Still mix and let stand at room temperature for at least a couple of hours.

I continue with the preparation of puddings.
I turn on the oven to 190 degrees.
I wipe the onions eliminating much of the green parts and roots.
Cut them into pieces and bake them quickly in salt water. Once the onions are softI drain them.
I let them cool and then pitch them into the blender. Add the egg and milk and alittle salt and pepper to taste. I blend all the ingredients.
I buttered 5, molds, and I pour the pureed onions.
I tap the molds lightly on the table to eliminate any air bubbles and then put the ramekins in a baking dish.
I put the pan in the oven, I pour enough hot water for more than half the height of the molds.
I let it cook for 45 - 50 minutes 

Now step to the preparation of blinis.
I stir with a whisk liquid ingredients: eggs and milk. Add, stirring constantly with a whisk, the flour, baking powder and salt.
I put on a frying pan with little oil, and then I pour a spoonful of the mixture andhelping with the back of the spoon I try to give a rounded shape to the blinis. 
As soon as some bubbles are formed on the surface, I tilting the blinis with the help of a spatula and let it cook on the other side for a few seconds.
I continue with the cooking of other blinis. With the amount of ingredients that I have provided you get well over 5 blinis.
You can eat there without anything, or with leftover salmon, or even with a littlemaple syrup for breakfast.


After cooking the puddings step in the preparation of dishes
I put on the plates, the blinis on which I put a few drops of lemon.
Cut the salmon into small pieces and I put them on blinis.
At this point I draft the puddings on the blinis.
Now I can leave them a little "rustic" or I can take a pastry rings and "cut" edges in excess of blinis.

I add sour cream and decorated with some salmon egg..

Con questa ricetta partecipo all'MTC di maggio


28 commenti:

  1. Ciao! che bella ricetta! un duo di sapori forti e ricercati!
    e anche la composizione ci piace moltissimo!
    baci baci

    RispondiElimina
  2. Bellissima questa ricetta!!!

    RispondiElimina
  3. è stupendo da vedere!!! e poi hai creato una vera prelibatezza, tutti ingredienti che stanno benissimo insieme...

    RispondiElimina
  4. azzarda azzarda, dani, tanto cadi sempre in piedi.
    spettacolo!

    RispondiElimina
  5. e complimenti per la vincita... vedi che sei un mito?????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti è il nome della mia macchina :-D

      Elimina
  6. Accidenti anche questa tua interpretazione è davvero elegante, originale e di grande gusto.... Bravissima, non posso dire altro!!! Grazie mille
    Dani

    RispondiElimina
  7. La budino mania ancora non ti passa...e fai bene, visto le meraviglie che tiri fuori!!

    Complimenti per il piatto in rosso, quelle gelatine meritavano il primo posto!! ;)

    ciao loredana

    RispondiElimina
  8. e anche questo mi piace moltissimo! è stato bellissimo viaggiare con te, grazie mille! ciao :-)
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io mi sono divertita un sacco grazie a voi!

      Elimina
  9. Ciao cara bentornata nel mio blog ho sentito la tua mancanza :) mi dispiace che la budino mania siano finiti grazie per avermi fatto viaggiare di fantasia..che gran bel piatto baci!

    RispondiElimina
  10. Ciao carissima non ti ho sentita più come mai? grazie di essere passata..mi dispiace che sia concluso il budino mania..gran bel piatto baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tantissimissime cose da fare e mai il tempo di fermarmi un attimo.
      Ma torno presto :-)

      Elimina
  11. Bellissima ricetta e... che casualità, anche a me la parola "Smetana" fa pensare a una bella donna...

    RispondiElimina
  12. Una delizia per gli occhi e per il palato!!!

    RispondiElimina
  13. Complimenti....no comment!!!!!!Originalissimo!!!!!!!Buona vita e buon tutto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-))) grazie mille. Contraccambio l'augurio

      Elimina
  14. Complimenti per le tue ricette e per la presentazione che ne proponi!!
    Ho appena scoperto il tuo blog dalla vincita delle ciliege a cubotti :-) e con l'occasione volevo invitarti a partecipare al mio contest di ricette regionali :-)

    http://leleccorniedidanita.blogspot.it/2012/05/geografia-in-tavola-ricette-ditalia-il.html

    Allora ti aspetto??!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie e bene arrivata,
      Io ti direi di si. Tutto dipende dal mio neurone scioperato

      Elimina