lunedì 5 marzo 2012

Pasta alla carbonara

Pasta alla carbonara: carboidrati e proteine con gusto


Poco tempo fa al ristorante ho chiesto una carbonara e mi sono vista recapitare un piatto, ottimo, ma ... tra gli ingredienti del condimento c'era anche una bella quantità di panna.

Mi sono detta che probabilmente ciò era dovuto a fatto che il cuoco è di origini francesi. Però è interessante notare come un piatto relativamente semplice come questo abbia  molte versioni

C'è chi non usa il formaggio, o ne usa una sola varietà (di solito il pecorino), chi mette più o meno uova e chi, come me, usa solo il rosso.

Io poi non friggo la pancetta, o meglio non la friggo subito. Lascio sciogliere il grasso in un poco d'acqua per usare meno grassi.

Dicevo che non uso l'albume. Innanzitutto perchè non mi piace, non aggiunge sapore al piatto. Inoltre il bianco d'uovo crudo (si si, lo so, con la pasta calda in realtà si cuoce... ma non troppo) è poco digeribile e poi contiene avidina (un nome che è tutto un programma) una proteina che "mangia" la vitamina B e che con la cottura scompare.


Poichè questo piatto lo preparo soprattutto per i miei cuccioli e questo è' uno dei rari casi  in cui riesco a far mangiare loro delle proteine (il rosso d'uovo ne è ricco) senza faticare, voglio che dia loro il massimo dei nutrienti .


Pasta alla carbonara
(english version below)
Per 4 persone

  • 280 gr di pasta
  • 3 uova (solo i tuorli)
  • 80 gr pancetta affumicata tagliata a dadini
  • olio di semi
  • pepe
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiat
  • 2 cucchiai di pecorino romano grattugiato

Cuocio la pasta in acqua bollente salata per il tempo indicato sulla confezione (meno 1 minuto, perchè mi piace che la pasta sia al dente).

Nel frattempo preparo la "salsa".
Metto in un padellino un pochino d'acqua e un poco d'olio di semi.Scaldo e aggiungo la pancetta affumicata. L'acqua calda farà sciogliere il grasso della pancetta che friggerà poi nel suo stesso grasso.
Mescolo ed eventualmente aggiungo un pochino d'olio per evitare che la pancetta bruci. Spengo e lascio raffreddare.

Metto nella ciotola che conterrà la pasta i tre tuorli e la pancetta e con la forchetta amalgamo gli ingredienti.Scolo la pasta e la metto nella ciotola.
Mescolo per condirla ben bene e poi la spolvero con i formaggi e il pepe. 
Ecco fatto. Pronto in pochissimi minuti.

Pasta alla carbonara: carbohydrates and protein with taste



Pasta alla carbonara
Serves 4
  • 280 gr of pasta
  • 3 eggs (yolks only)
  • 80 g bacon, diced
  • seed oil
  • pepper
  • 2 tablespoons grated Parmesan cheese
  • 2 tablespoons grated pecorino romano 

I cook the pasta in boiling salted water for the time indicated on the package (less than 1 minute, because I like the pasta is al dente).

In the meantime I make the "sauce".
I put in a frying pan a little water, and a little vegetable oil. Warm it and add the bacon. The hot water will melt the bacon fat, then fry it in its own fat.
I mix and possibly add a little oil to prevent the bacon from burning. I turn off and let cool. 

I put the dough in the bowl that will hold the three egg yolks and bacon, and stir with a fork. Drain the pasta and put in the bowl.
Stir to dress well and then sprinkle with both cheeses and pepper.
That's it. Ready in few minutes. 

Con questa ricetta partecipo al contest di Letizia "A prova di bimbo"



36 commenti:

  1. La faccio uguale uguale, unica differenza 2 tuorli e un uovo intero, non so perchè, sempre fatta così ....

    RispondiElimina
  2. la carbonara è uno di quei primi che mi fanno impazzire, mi piace la versione con le farfalle :-) Buon lunedì cara, baci, Ros

    RispondiElimina
  3. la sto facendo ora XDXD ciao Dany

    RispondiElimina
  4. Tesoro lo sai che uso anch'io solo il rosso perche l'albume che crea tutte quelle palline bianche proprio non nmi piace cmq è vero milel modi per cucinare un piatto tra i piu classici...ottimi il tuo cara!!baci,imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco è c'è anche il lato estetico. E solo tu Imma potevi metterlo in evidenza! :-) un abbraccione

      Elimina
  5. Più i piatti sono basici, più ci si infila di tutto dentro, mi piace questa versione iperproteica, giusta per i bimbi!!

    Buona giornata

    loredana

    RispondiElimina
  6. Ogni tanto il mio amore mi richiede questo piatto..sembra che glie lo chieda il sangue..è si..ci sono molte versioni,ma con la panna non lo sapevo..la tua ha un bell'aspetto è???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-D Grazie! Ora che mi ci fai pensare... in effetti è più mio figlio che chiede questo piatto che mia figlia.....sarà mica un piatto maschile?

      Elimina
  7. Risposte
    1. Ah ecco. No non è un piatto maschile allora :-D.
      Sono felice che ti piaccia.

      Elimina
  8. Tante variabili è vero ma con la panna mai vista...in ogni caso la tua mi pare davvero strepitosa e poi le farfalle "rallegrano" il piatto. Solitamente questo piatto è appannaggio di mio marito ;-)

    Grazie aggiungo subito alla lista.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con la panna piace, soprattutto all'estero. Ma mi hai già detto che a te i francesi non è che ti siano un granchè simpatici :-D

      Elimina
  9. devo dire che a me piacciono tutte le versioni, anche quella con la panna! Ottima anche la tua!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma tu sei una donna internazionale! :-)

      Elimina
  10. Io sono tra quelli fa fanno, ovviamente, la versione senza formaggio e come te uso solo il rosso!!! Mi piace l'dea di sgrassare la pancetta, brava Dany!!!

    RispondiElimina
  11. Ciao Dany la carbonara resta uno dei miei piatti preferiti..ne prendo una forchettata..baci!

    RispondiElimina
  12. io faccio sciogliere il grasso della pancetta e poi lo butto via per il resto faccio come te. Un bacione cara e buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco ancora un'altra versione.... Pochi ingredienti ma ognuna di noi li mescola e cucina in maniera diversa. Affascinante.

      Elimina
  13. E' incredibile come i francesi riescano a mettere la panna praticamente in tutti i piatti.
    La carbonare non può essere variata in questo modo!!!
    Ottima la tua versione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah hai ragione. In Francia ho mangiato anche il pesce "annegato" nella panna!

      Elimina
  14. Mamma mia, io adoro la carbonare! Ed hai ragione, è uno dei piatti più semplici ma allo stesso tempo "più controversi" della cucina italiana. Accetto tutte le versioni, ma non con la panna o con l'uovo che invece di fare "la cremina" è troppo cotto e raggrumato!
    Il tuo piatto invece mi sembra sublime...e anche alle otto di mattina mi hai fatto venire voglia di un mangiarmene un bel piattone!

    P.S. Ti ringrazio ancora tanto per il premio che mi hai dato qualche tempo fa...ma sono stata incredibilmente impegnata! Rimedierò! :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-)) non ti preoccupare .... quando hai tempo anche io sono sempre di corsa!

      Elimina
  15. Buonissima la pasta alla carbonara! :P
    Ma dico?! Un piatto così semplice che viene pasticciato da un cuoco?! Bah...! Già è un piatto non-light e ricco, se poi ci aggiungono altro! Magari hanno sostituito la panna con il formaggio..allora li, potrei anche accettarlo! va beh, è comunque bello scoprire nuovi piatti, e nuovi consigli, come quello di mettere solo il rosso dell'uovo! :) proverò la tua versione cara:)
    Buona giornata
    Nelly

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che all'estero la carbonara è più apprezzata con la panna? Mah......

      Elimina
  16. La prima cosa che mi sono chiesta è...vediamo se ci mette la panna!! E invece no, come me, più centopunti per noi. io però faccio saltare la pasta scolata qualche minuto nella padella dove ha rosolato (tu no, ho visto) la pancetta, poi spengo e solo allora ci rovescio sopra il mix di uova (un uovo e un tuorlo) e formaggi, girando veloce...forse la "saltata" in padella le dà più sapore..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) una ricetta, 3 ingredienti (o quasi) e mille versioni!

      Elimina
  17. Ah, la carbonara è sempre la carbonara!Anche se questa variante con la panna non mi convince molto...Io su una cosa non transigo:parmigiano avolontà!La prossima volta proverò a seguire il tuo consiglio di aggiungere un pò d'acqua con la pancetta

    RispondiElimina
  18. anche io uso i tuorli ma la faccio con il guanciale e solo con pasta lunga.... ognuno ha la sua ricetta!

    RispondiElimina
  19. Per carità sarà buona, ma un ristorante non può presentare la carbonara addizionata con la panna! Io la faccio anche con gli albumi e la trovo ottima. La prossima volta provo solo con i rossi, vediamo la differenza :)

    RispondiElimina
  20. appena ho visto la foto un'esclamazioone poco ripetibile è salita alle mie labbra! però!! che sciccheria! dunque, io la versione con panna la propino da circa 17 anni a chiunque e pensavo che fosse molto diffusa (anche Nigella la fa così...pensa un pò!) invece scopro che, come dici, le versioni sono numerose e sono sicura una migliore dell'altra...come la tua ;-))

    RispondiElimina