lunedì 12 marzo 2012

Pane alle castagne - Chestnut bread

Pane di castagne: dal sapore deciso, accompagna bene i cibi saporiti


Solitamente il pane si addenta per caso, durante una conversazione animata (meglio mettersi qualcosa in bocca piuttosto che dire ciò che si pensa! :-D) oppure quando si ha troppa fame e l'attesa si fa lunga, o ancora quando ciò che si mangia, o si dovrebbe mangiare, non piace e si ha fame. Insomma il pane è spesso mangiato per caso, al posto di e non perché si ha voglia di mangiarlo.

Mi fa piacere che questo gesto distratto, a volte annoiato, si interrompa al primo morso. Mi piace vedere il sopracciglio alzato e l'occhio che finalmente degna di uno sguardo ciò che si sta mangiando. E poi dal pane lo sguardo passa a me. Stupito. Sorrido e annuisco. "Si l'ho fatto io. Con il lievito madre". 
E il pane ritorna ad essere quello che deve essere. un alimento importante. Un tempo si diceva (e si mangiava) pane e companatico,....... e il pane veniva per primo.


Il pane appena sformato.


Pane di castagne
(english version below)

  • 700 gr farina per pane
  • 150 gr germe di grano
  • 150 gr farina di castagne
  • 250 gr lievito madre
  • 20 gr sale
  • 500 gr acqua (circa)
  • olio per la ciotola
Nell'impastatrice (ma si può anche impastare a mano in una ciotola e usando, per le prime fasi in cui l'impasto è ancora molto liquido, un cucchiaio di legno) sciolgo il lievito madre con l'acqua e il sale. Aggiungo poi la farina per pane e mescolo finchè tutto si sia ben amalgamato. Aggiungo la farina di castagne e il germe di grano e formo un impasto omogeneo.

Ungo una ciotola e ci metto il mio impasto, avendo cura di girarlo ben bene in modo che tutta la superficie sia ben unta. Copro con pellicola trasparente e lascio riposare in un luogo riparato per tutta la notte.

Al mattino ungo due teglie rotonde. Prendo il mio impasto e formo tante palline poco più grandi di una noce. Li metto nelle teglie e lascio riposare ancora per un'ora circa.
Scaldo il forno a 200°. Lascio nella parte bassa del forno la leccarda e poco più in alto metto la griglia dove sistemerò le mie due teglie.
Inforno e verso un bicchiere d'acqua nella leccarda rovente. Chiudo subito lo sportello per non fare uscire il vapore dal forno. Il vapore che si formerà renderà più soffici i miei panini.

Lascio cuocere per 30 minuti circa.
Tolgo dalla teglia e divido in tanti piccoli panini

Sono ottimi con marmellata o con formaggi molto saporiti come il gorgonzola.

Chestnut bread: with a strong flavour, goes well with savory foods

Chestnut bread

  • 700 g bread flour
  • 150 g wheat germ
  • 150 g chestnut flour
  • 250 g sourdough
  • 20 g salt
  • 500 g water (about)
  • oil for the bowl

Into the dough kneader (but you can also mix by hand in a bowl and using for the firstphase, in which the dough is still very liquid, a wooden spoon) I dissolve the yeast with water and salt . Add the flour for bread and stir until everything is well blended. Add thechestnut flour and wheat germ and formed a smooth paste.

I anoint a bowl and put in my dough, taking care to turn very well so that the entire surfaceis greased. I cover with plastic wrap and let rest in a sheltered place for the night.


In the morning I anoint two round pans. I take my dough and formed many balls slightly larger than a walnut. I put them in the pans and let rest again for about an hour.
Warm up the oven to 200 degrees. I leave at the bottom of the oven, the pan and put a little higher up the grid where I settle my two pans.
I put the pans in the oven, and I pour a glass of water in the hot pan. I close the doorimmediately, not to make the steam out of the oven. The steam will be formed, will make my buns softer,

I let it cook for 30 minutes.
I remove from the pan and divide into small buns
They are great with jam or cheese very tasty, like gorgonzola.

36 commenti:

  1. Sono bellissimi!!! E mi hai fatto tornare la fame!!!!
    Buonissima e dolcissima giornata! :))

    RispondiElimina
  2. Buongiorno carissima sono adorabili quei bocconcini di pane alle castagne..passa nel mio blog bacioni!

    RispondiElimina
  3. Posso solo immaginare il profumo di questo pane che deve essere davvero un incanto!!baci,Imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti non ho avuto bisogno di dire "tutti a tavola è pronto" erano già tutti lì. :-D

      Elimina
  4. Ma quanto è bello questo pane ^_* per me una vera novità, mi gusta
    Tiziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-D grazie!
      Fino a domenica era una novità anche per me :-DD

      Elimina
  5. Ti dico solo che ho letto il tuo post mentre stavo sgranocchiando un pezzetto del mio pane ai 5 cereali sfornato qualche ora fa! :)
    Mai provato il pane preparato con la farina di castagne..ma mi ispira tantissimooooo!! Quello della foto me lo sto sgranocchiando con gli occhi! :)
    Nelly

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non solo è buono ma dura parecchio (se non lo mangi tutto subito :-D)

      Elimina
  6. il pane con la farina di castagne deve essere eccezionale, bravissima cara :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarà la primavera, o il mio lievito madre che si agita un sacco, ma ultimamente mi sto dedicando molto al pane. E mi piace! :-D

      Elimina
  7. deve avere un sapore unico...complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti. A casa mi hanno chiesto il bis.

      Elimina
  8. Il pane e' una delle mie cose preferite... potrei avere cioccolato nella dispensa per mesi senza toccarlo, ma del pane non sopravvive alla giornata...

    RispondiElimina
  9. Che suono invitante: Pane di Castagne. Io sono molto golosa, e le castagne sono per me una croce e una delizia, rischio di sentirmi male per mangiarne a più non posso. E il pane è sempre presente nei miei pasti.
    Ottimo connubio che dovrò di certo provare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-D prova e vedrai che non resterai delusa

      Elimina
  10. sei fantastica ^^^ bacio Dani !!!

    RispondiElimina
  11. Davvero interessante!Non avevo mai pensato al pane con farina di castagne, devono essere davvero buoni quei panini

    RispondiElimina
  12. che idea magnifica sicuramente da provare

    RispondiElimina
  13. mi piace questo pane, devo provare!baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Visti i tuoi esperimenti con il kamut credo che potrebbe proprio piacerti

      Elimina
  14. mi sembra assolutamente buonissimo :)
    da oggi ti seguo, passa a trovarmi!

    RispondiElimina
  15. Che bella forma hai dato a questo pane! Troppo carino servirlo a tavola! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La forma è durata il tempo dello scatto. Poi improvvisamente c'è stato il parapiglia :-D

      Elimina
  16. Il pane fatto in casa è meraviglioso. Ha un sapore incredibilmente buono!! Io non riesco mai a rinuciare al mio angolino quotidiano di pane... meglio se fatto in casa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo (o per fortuna?) ci stiamo abituando al pane fatto in casa e quello comprato .... ci lascia sempre un po' insoddisfatti.

      Elimina
  17. Ho giusto giusto della farina di castagne da finire :/ ma un paio di quesiti per te prima direalizzarlo, tipo: il lievito madre non ce l'ho quanto di quello secco posso mettere? IL germe di grano dove si trova?
    Grazie per le risposte, ormai sono in fissa mi hai praticamente invitata a nozze con la frase che è ottimo con le marmellate ed il gorgonzola ^_*
    Un abbraccione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sonia! Puoi utilizzare sia il lievito fresco (10 - 15 gr dovrebbero bastare) sia il lievito secco (qui ti direi mezza bustina.
      Il germe di grano lo trovi o al supermercato sezione "farine bizzarre" :-D (tipo sei sei di Milano alla esselunga proprio accanto a farina di castagne, riso, senza glutine ecc in alto un poco nascosto :-))
      Oppure, in negozi bio tipo Naturasì. Infine nelle grandi erboristerie e nelle farmacie che vendono anche prodotti alimentari. Ah il germe di grano lo puoi usare anche el muesli, sulle insalate. Un pizzico qui un pizzico là è particolarmente indicato nei cambi di stagione perchè è ricco di vitamina B.....Ok basta ..credo che non mi chiederai più nulla ti ho stordito di parole vero? :-DDDD Buona cucina!

      Elimina