mercoledì 22 febbraio 2012

Kasar Kulfi - Gelato allo zafferano

Kasar Kulfi - gelato allo zafferano: un tuffo ghiacciato nella storia


Non potevo mancare a questo richiamo da sirene. Ma se la volta scorsa avevo voluto inventare qualcosa di nuovo,  con il tema di questo mese, lo zafferano, ho voluto stupirvi portandovi indietro nel tempo e in terre lontane.
Immaginate dipinti e tappeti dai colori caldi (ovviamente ottenuti con lo zafferano) e ancora banchetti lussuosi:,spezie d'oriente, suoni ovattati e tessuti impreziositi dall'oro.

Si siamo in India. Ed ecco che dalla storia arriva il Kulfi, un gelato molto cremoso, ottenuto cuocendo il latte a lungo  mescolandolo per tutto il tempo della cottura per non farlo bruciare, finchè non si fosse ottenuta la caramellizzazone del lattosio. 
A questo punto si aggiungeva lo zafferano e si lasciava poi il tutto a raffreddare....nella neve e nel ghiaccio dell'Himalaya. 

Quando è nato di preciso non è dato saperlo, di sicuro c'è solo il fatto che era già conosciuto alla corte imperiale nel 16° secolo e data la diffiicoltà per realizzarlo era un dolce riservato solo all'imperatore e a pochi altri nobili.

Oggi io l'ho rifatto per voi. Però niente cotture lunghe (per fortuna!) e soprattutto niente viaggio in Himalaya (purtroppo!) ma latte condensato e il frigorifero.
Assaggiatelo e ... buon viaggio nella storia.


Kasar Kulfi - Gelato indiano allo zafferano
(english version below)

400 g latte condensato
250 ml di panna fresca
un pizzico abbondante di pistilli di zafferano
un pizzico di semi di cardamomo
50 g pistacchi

In una ciotolina metto due cucchiaiate di acqua, i pistilli di zafferano e il cardamomo. Scaldo nel microonde per 2 minuti a  temperatura media, quindi spengo il composto e lascio intiepidire. 

Nel frattempo in una ciotola mescolo il latte condensato e la panna. Quindi filtro il liquido che ho lasciato intiepidire e lo aggiungo al latte condensato e alla panna. Mescolo bene.

Con il mixer trito i  pistacchi, in modo da ottenere una granella non troppo sottile. Mescolo e metto nel freezer tutta la notte a riposare.

Servo decorando con qualche pistacchio spezzettato grossolanamente. E' davvero una delizia!


Kasar Kulfi - Saffron Ice Cream: an icy  dip in the history


Kasar Kulfi - Saffron Ice Cream

  • 400 g condensed milk
  • 250 ml fresh cream
  • a large pinch of pistils of saffron
  • a pinch of cardamom seeds
  • 50 g pistachios 

In a small bowl, I put two tablespoons of water, saffron and cardamom. I warm it in the microwave for 2 minutes at medium heat, then turn off and let the mixture cool.

Meanwhile in a bowl I mix the condensed milk and cream. Then I filter the liquid that I let it cool and add the condensed milk and cream. Mix well.

With the mixer chopped the  pistachios, in order to obtain a grain not too thin. I mix and put in the freezer overnight to rest.
I decorated with some coarsely diced pistachios and serve. It 's really a delight!.

Con questa ricetta partecipo a Colors & Food what else? Febbrao: Oro Zafferano:


23 commenti:

  1. Mmmmm...la cosa mi incuriosisce non poco! Solo tu potevi preparare una cosa così! Me ne metti vi a un pochino????? Baciotti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, per te c'è sempre un posticino a tavola. Il problema è... Quando arrivi?

      Elimina
  2. Ciao....debbo dire che questa ricetta è davevro interessante ...avrei solo una domanda da ignorante nel campo della gelateria quale sono....perchè utilizzi il latte condensato?

    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Else. Utilizzo il latte condensato per non restare accanto al fornello a rimestare^^^

      Elimina
    2. Hihihihi...capito! Grazie

      Elimina
  3. latte condensato ce l'ho, pistilli di zafferano idem, semi di cardamomo pure quindi non mi rimane che provare assolutamente quesa incredibile bontà, tanto non fa più freddo quindi con queste temperature ci sta proprio un gelatino :-) grazie cara per questa meravigliosa ricetta, buona giornata baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) Dai Ros prova e poi mi dici. Ascolta una muscia indiana e chiudi gli occhi.....

      Elimina
  4. Nonostante il freddo uan bella coppa di questo delizioso gelato lo assaggerei moooooolto velontieri si presenta benissimo e poi con lo zafferano acquista di certo una marcia in piu!!bacioni,Imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Imma! Che piacere vederti nella ma cucina!

      Elimina
  5. amo lo zafferano...e i pistacchi non ne parliamo..segnooooooo!!!

    RispondiElimina
  6. Che bei colori e com'è invitante! =P
    T'invito a partecipare al mio Contest sul Butter
    http://buhbuhbutter.blogspot.com/2012/02/meglio-tardi-che-maihappy-1-birthday.html
    T'aspetto! ^_^

    RispondiElimina
  7. Bellissimo!! sai che qualche settimana ne ho fatto uno simile con la ricotta? mi piace quest'idea e lo zafferano nel gelato ci sta benone!
    a presto e grazie, Vale

    RispondiElimina
  8. Io adoro lo zafferano ed il tuo gelato mi incuriosisce parecchio, deve essere davvero delizioso. Ciao.

    RispondiElimina
  9. non mancherò. questo mi attira parecchio.... anche l'india, a dire il vero, ma mi dovrò accontentare del gelato....
    un bacione.
    tutto bene??

    RispondiElimina
  10. che ricetta insolita e particolare, bellissimo il trucco del latte condensato. un abbraccio

    RispondiElimina
  11. ..ricetta davvero affascinante! Mi attrae tutto quello che mi fa volare in quei paesi ( culture) lontante ed il kulfi anch'io lo avevo adocchiato su un libro di ricette inglesi.. molto intrigante.
    Bella questa tua versione semplificata, la assaggerò, già me la sto immaginando.. bellissime foto :)
    grazie!!

    RispondiElimina
  12. Che meraviglia! Dev'essere buonissimo!

    RispondiElimina
  13. Wow - hai colpito di nuovo. Bella idea, facile ricetta e foto invitante. Brava! La zia stupenda

    RispondiElimina
  14. E' un sogno questo gelato indiano...!

    RispondiElimina
  15. Una proposta insolita ed intrigante! L'effetto stupore c'è tutto, direi... Hai conseguito il tuo obiettivo :-D

    RispondiElimina
  16. Mi fai viaggiare sempre con la fantasia mi piacciono i tuoi post in giro per il mondo..fantastico questo gelato..baci!

    RispondiElimina