lunedì 9 maggio 2011

Tre: un dolce per tre con tre euro

Questo è il risultato di 2 notti insonni e di tanti ripensamenti
Come dicevo nel post precedente sto partecipando a una gara.
Mi piacciono le sfide, soprattutto quando sono contro me stessa. Mi piace capire fin dove posso arrivare.

Bene questa è la premessa e come inizio ora? Il mio unico neurone pesca dai cassetti della memoria e estrae uno spezzone di film. Si tratta di Sabrina con Audrey Hepburn e Humprey Bogart.
Lei torna da un corso di cucina in Francia, lui le chiede di preparargli qualcosa, ma... in cucina ci sono solo uova e farina. Non si perde d'animo e voilà, prepara un soufflé.
Noi donne siamo veramente troppo forti. Siamo capaci di trasformare un uovo in una cena romantica.
E.... perché no, in un dolce raffinato.
Grazie per il suggerimento Sabrina!

Prima tappa la spesa
Uova, zucchero, latte e farina per un totale di 2,77 euro

Ho comprato
6 uova 0,95
1kg di zucchero 0,84
1/2 l di latte 0,59
12 kg di farina 0,39
Per un totale di 2.77 euro
Però, però voglio qualcosa di più. Voglio complicarmi la vita.
Le donne sono complicate no? Sono mamme, sorelle, amiche, amanti, mogli. Quindi ... quindi il mio dolce si trasforma pur conservando la sua essenza. Proprio come me, proprio come noi donne.
Partiamo dall'uovo e dal 3.

Decido di giocare con questi elementi. Li sposto, li combino, li mescolo e li trituro ... e dopo una serie di ripensamenti, ecco decido per un dolce che è in realtà una matrioska.

  1. è fatto con 3 euro
  2. è per 3 persone
  3. è composto da 3 parti
  4. ha 3 cotture
  5. ha 3 texture
  6. ha 3 spezie

e l'elenco qui sopra è due volte un tre (mannaggia non sono riuscita a fare una lista di nove punti!)

Ok preparo gli strumenti di lavoro. Mai stata così ordinata, ma visto che la faccenda si presenta piuttosto complicata e io sono notoriamente un po' stordita, meglio cominciare con ordine

Mi faccio impressione per quanto sono ordinata!
E ora via

Tre

ovvero

L'oeuf dans ses trois textures, trois cuissons et trois epices
  • 6 tuorli
  • 4 albumi
  • 150 gr zucchero + 5 cucchiai
  • mezzo litro di latte
  • 1 bustina di vanillina
  • 2 cucchiai di farina
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1 cucchiaino di zenzero

Uova e zucchero per iniziare e poi il latte tiepido

Inizio con 6 tuorli d'uovo che mescolo con 100 grammi di zucchero. Sbatto con la frusta fino a ottenere una crema ferma a e spumosa.

La crema bella spumosa piano piano si addensa

Scaldo leggermente il mezzo litro di latte e lo aggiungo piano piano. Metto il tutto sul fuoco, aggiungo la vanillina e lascio cuocere finché la crema non vela il cucchiaio. Spengo il fuoco.
Lascio intiepidire la crema mescolando di tanto in tanto per impedire che si formi la pellicolina sulla superficie.
Divido la mia crema in 3 parti.


1. Freddo di cannella (gelato alla cannella)

Metto la crema alla cannella negli stampini a fora di cuore. Tra poco saranno un gelato.

Aggiungo, ala primo terzo di crema, 1 cucchiaino di cannella. Mescolo e metto in stampini a forma di cuore. Ripongo in frigorifero per 2 ore circa.
Una volta induriti distribuisco in 3 bicchierini 3 cuoricini alla cannella


Ecco la mia crema ha subito la prima trasformazione e ha un bel colore ambrato

2. Caldo allo zenzero (soufflé allo zenzero)

Mescolo delicatamente i bianchi montati a neve. Che voglia di tuffarci dentro un dito per assaggiare!

Scaldo il forno a 190 gradi
Insaporisco la seconda porzione di crema con un cucchiaino di zenzero. Aggiungo 2 cucchiai di farina e amalgamo il tutto. Monto a neve ben ferma 2 albumi e, con l'aiuto di una spatola, unisco le due preparazioni. Verso in 3 piccoli stampini da soufflé e metto a cuocere per una mezz'ora circa o finche' non siano diventati di un bel colore dorato.

Il colore è magnifico, ma l'odore è davvero superlativo. Peccato non poterlo postare!

3 Tiepido di nuvole (ile flottante à la vanille)


Con un poco più di budget avrei cotto queste delicatezze nel latte. Ma ... chi si accorgerà della differenza?

Metto due chiare nel robottino e le monto a neve aggiungendo 50 gr di zucchero.
Scaldo un po' d'acqua (di solito si usa il latte, ma devo risparmiare...) e con l'aiuto di due cucchiaini formo tre piccole quenelle, grandi come una nocciolina, che lascio scivolare nell'acqua calda (che non deve bollire). Le cuocio 5 minuti, le giro e le cuocio per altri 5 minuti.
Scolo queste piccole nuvolette e le lascio sgocciolare su un telo pulito.
Con 5 cucchiaiate di zucchero e 1 di acqua preparo un caramello che lascio intiepidire

Il piccolo craterino che potete notare nella coppetta a sinistra è...ehm l'impronta del dito dell'autrice.
Purtroppo questo è accidentalmente scivolato nella coppetta e quindi inspiegabilmente finito in bocca. Ovviamente
tutto ciò è stato studiato perché la foto non risulti troppo perfetta!

Verso la terza parte di crema, che lascio al gusto di vaniglia, in un pentolino e la scaldo leggermente. La verso in 3 piccole coppette e in ognuna di esse deposito una piccola nuvoletta di albume e quindi faccio cadere su di esse qualche goccia di caramello.

Metto le tre preparazioni in un vassoio per ciascun ospite. Decoro. Fatto



Ecco la "mise en place" del mio dolce Tre


Ognuno scegliera' in che ordine mangiare il dolce. Io inizio dal freddo, passo al tiepido per finire al caldo. Ma il gusto più delicato è quello dela vaniglia dell'ile flottante, si passa poi al più deciso zenzero del soufflè per terminare nell'apoteosi della cannella nel gelato.
Buon appetito!
 

Backstage

Nonostante abbia cercato di NON combinare guai ...anche questa volta ci sono riuscita. Evviva!


28 commenti:

  1. Mitica!!! Complimenti! Davvero fantastica....secondo me con 5 € riesci a preparare una ceana per 2 :-D !!! Bravissima

    RispondiElimina
  2. Grazie!!
    Shhhhh non dare suggerimenti alle sadiche di naso da tatufo! :-D

    RispondiElimina
  3. Ecco perchè ti hanno messo nella squadra "Montersino" e vai che andiamo a vincereeeeee!!!!!

    RispondiElimina
  4. Grazie Greta!
    Mi sa che siamo una squadra megafantastica!
    (se non altro siamo simpatiche dai! :-D)

    RispondiElimina
  5. Bellissima i miei complimenti!!!

    RispondiElimina
  6. DAvvero meravilgioso il tuoi tris di dolci....siamo mitiche!!!!!

    RispondiElimina
  7. Evvaiiiiiii! Che meraviglia, sei stata fantastica! Noto che l'estro e la simpatia non manca a nessuna....siamo una squadra bellissimi =>

    RispondiElimina
  8. che meraviglia!! io vorrei tanto soffermarmi su quei cuoricini !!!

    RispondiElimina
  9. Complimenti anche da me , compagna di squadra, chissà cosa ci aspetterà la prossima volta...
    ciao loredana

    RispondiElimina
  10. daje ragaaaaaaaaaaa!!!!!!! questa sì che la vinciamo!!!!!!non ce sta paragone con le altre!!ahahahahha scherzo dai, siamo tutte brave..però che dire..magari noi un pochino di più!!!

    e te..che te sei inventata!!!con 3€ hai fatto 3 dolci?!?ma sei un genio!!!!!!!!!!
    COMPLIMENTIIIII!!!!!!!!

    DAI CHE LA PRIMA SFIDA è NOSTRA!!!

    RispondiElimina
  11. Assolutamente perfetta! Nulla da dire :) entro stasera aggiungo tutto! (P.S. ora che mi ci fate pensare 5 euro per una cena a due...o ancora meglio per un catering per 200... :D )

    RispondiElimina
  12. No ehhhhhh non valgono le prove suggerite dalle concorrenti. Sappiamo che siete ancora PIU' cattive...... ooopps. Volevo dire che, dopo averci fatto soffrire tanto per questa tappa la prossima sarà una passeggiata.. Veroooooo?
    :-D

    RispondiElimina
  13. @fori di loto. Grazie! I complimenti fanno semprepiacere.

    RispondiElimina
  14. @Roxy, Francy, Loredana, Soribel: dai che siamo un'ottma squadra!

    RispondiElimina
  15. Non solo sei pazza, ma sei anche geniale! Se io fossi la giuria ti farei vincere a priori, ma siccome sono una spia clandestina di squadra avversaria, spero che la mia ricetta di fronte al tuo capolavoro non sembri pane e acqua! Superba presentazione. T inseguo, Pat

    RispondiElimina
  16. non ho parole! sei una maga davvero mitica. bhè a questo punto spero di non deludervi...domani pubblico. Un abraccio e forza Montersino!!! Chiara

    RispondiElimina
  17. Sono rimasta di sasso. Inventiva, creatività, fantasia e presentazione eccellente. Hai fatto una vera MAGIA :)

    RispondiElimina
  18. E anche qui rimango senza parole!!Complimenti per tutto,questa sfida l'hai superata alla grande!!
    Alla prossima!!

    RispondiElimina
  19. Che dire?!?Non ci sono parole..è tutto strepitoso!!Complimenti per la tua creatività,fantasia e versatilità,con pochi ingredienti e spendendo poco hai dato vita ad un tripudio di dolci!BRAVISSIMISSIMA

    RispondiElimina
  20. @Patty Ciao! Grazie e si.. hai capito tutto. Normale non sono :-D

    RispondiElimina
  21. @letiziando. Devo dirti un segreto...attendo sempre i tuoi commenti. Sono sempre bellissimi e mi danno la carica. Grazie!

    RispondiElimina
  22. Aldilà della creatività! Tutto superlativo. Complimenti

    RispondiElimina
  23. Potrei svenire davanti a questa carrellata di dolcezze! Complimenti, uno più buono dell'altro!

    RispondiElimina
  24. @Damiana, Pat, Sabrina e Marjlou. Supergrazie! I complimenti sono il motore della fantasia e della creatività.

    RispondiElimina
  25. caspita che post dettagliato e che belle ricettine, complimenti collega montersina...^_^
    un bacione
    chiara

    RispondiElimina
  26. Complimentissimi per la ricetta e anche per la presentazione!

    RispondiElimina
  27. posso dirti che meritavi un voto più alto!!!

    RispondiElimina