giovedì 26 luglio 2012

Spigola al forno - Baked Sea Bass

Spigola al forno



"Ho 10 persone a pranzo. Cosa mi consiglia?"
"Eh oggi abbiamo roba piccola"
Il signore che mi vende il pesce è un tipo molto particolare: basso, un po' rotondetto, vestito tutto di bianco. Pure il suo cappello, un panama, è bianco.
"Per lei ci vorrebbe un pesce sui tre chili. Cosa ne dice di questo signora?" 
"Dico che ha un occhio un po' troppo spento per i mie gusti"
"Allora aspetti"
Si alza e va al telefono
"Anto' che avete sui 3 chili?"
"Signora che ne dice di una spigola?"
"Dico che va bene. Se è fresca"
"Allora ti aspettiamo Anto'"

Mette giù il telefono e si siede.
"Quanto devo aspettare?"
"Un'ora. Il tempo che la barca attracchi signora. Ancora stanno in mare. La spigola è appena stata pescata".
Cosa devo aggiungere? Dal produttore (pescatore) al consumatore? Viva i prodotti a chilometro (nodo)  zero?
Non lo so. So solo che raramente ho mangiato un pesce così buono. Ah sì. L'anno scorso. Proprio qui.

Ecco come ho cucinato questo fantastico pesce che mi guardava con occhio così vispo che quasi quasi, mentre lo portavo a casa in macchina. avevo l'impressione che mi facesse l'occhiolino.

Spigola al forno
(english version below)

Ingredienti per 10 persone
una spigola di 3 kg
4 patate belle grosse
15 pomodorini datterini
una manciata di capperi sotto sale
4 spicchi d'aglio
un rametto di rosmarino
olio di oliva

Accendo il forno a 180°.
Pulisco e sbuccio le patate. Le taglio a fettine sottilissime che adagio sul fondo della teglia.
Pulisco e lavo il pesce. nella sua pancia metto rosmarino e aglio
Ricopro con i pomodori tagliati a meta.
Sciacquo i capperi li  cospargo sul pesce.
Aggiungo un poco di pepe e niente sale.
Lascio cuocere per poco più di mezz'ora.

Le patate sul fondo della teglia impediscono al pesce di "attaccassi" lasciando la carne morbida. Il pomodoro ha lo stesso compito di "ammorbidente e protettore".
Il cappero invece dà quel pizzico di sapore in più che dà carattere alla ricetta. 



Baked Sea Bass:a small hand is giving me a help





Baked Sea Bass
Ingredients for 8 people
  • Sea bass 3 kg
  • 4 large potatoes
  • 15 cherry tomatoes
  • A handful of salted capers
  • 4 cloves of garlic
  • A sprig of rosemary
  • Olive oil
I turn on the oven to 180 degrees.
I clean and peel the potatoes. I cut them into thin slices that I put on the bottom of the pan.
I clean and wash the fish. I put in his belly rosemary and garlic
I line them with the tomatoes cut in half.
I rinse the capers, sprinkle them on fish.
I add a little pepper and no salt.
Let cook for about half an hour.

The potatoes on the bottom to prevent fish stick to the pot, leaving the meat soft. The tomato has the same task of "softener and protector" of the flesh.
The caper instead gives that bit of extra flavor that gives character to the recipe.


8 commenti:

  1. Wow ma che fortuna così! gnammy! bellissima cena!buona giornata

    RispondiElimina
  2. Carissima, lo sai che oltre ad essere particolarmente amante di dolci, adoro intensamente i secondi a base di pesce?! Ottimo il tuo piatto! :)
    Ti ringrazio di essere passata dal mio blog, è sempre un piacere passare dal tuo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In questo periodo anche io potrei vivere solo di pesci e dolci :-)

      Elimina
  3. Un caldo saluto da Milano. Vedo che stai faccendo le prove per quando arrivo. Molto bene! Alle colleghe in uff. (nell vero senso della parola)faccio venire l'acquolina in bocca con le tue fantastiche ricette. A mangiare vengo io però!

    RispondiElimina
  4. hahahahha ho immaginato il colloquio fra te e l'omino bianco con il panama :-) hai fatto benissimo ad aspettare, come si fa a dire di no ad una bontà simile? buon proseguimento di vacanza :-)

    RispondiElimina
  5. Non so cosa darei perché quella spigola favolosa fosse la mia cena di stasera :-D

    RispondiElimina
  6. che dire WOW!!!!!!!!!! km più che 0!!!! impressionante!! :)

    RispondiElimina