lunedì 11 giugno 2012

Verdure al forno - Baked vegetables

Verdure al forno. Tanto sapore in poche mosse


Non so cosa mi stia succedendo ma ho l'impressione che il tempo stia accelerando. O forse sono io che sto rallentando. Non lo so.
Il fatto è che ultimamente proprio non riesco a fare ciò che vorrei/dovrei con il risultato che le cose si accumulano sia nella mia testa, sia fisicamente.
Aiuto!

Quindi metto i motori al massimo e tento di ottimizzare ogni secondo del mio tempo, ma..... è mi sembra di giocare a monopoli, c'è sempre la carta dell' "imprevisto a farmi tornare alla casella di partenza o a crearmi ulteriori ostacoli.

E così anche in cucina mi devo adattare ai tempi ridotti. Il risultato è che spesso mi affido al mio amatissimo forno, oppure a Ken. Mentre loro scaldano e impastano io corro per la casa gridando "Sono in ritardo, sono in ritardo" proprio come il coniglio di Alice nel Paese delle meraviglie.

Facile e veloce da fare rimarrete stupiti dalla bontà di questo piatto e lo rifarete ancora. Scommettiamo?

Verdure al forno
(english version below)

Ingredienti per 4 persone

  • Un peperone rosso
  • Un peperone giallo
  • Un peperone verde
  • 2 zucchine
  • 4 - 5 pomodori
  • Una melanzana
  • Un mazzetto di timo
  • Due cucchiai di parmigiano grattugiato
  • Due cucchiai di olio extravergine di oliva


Accendo il forno a 180°
Lavo le verdure e le taglio a fettine. Ungo leggermente una pirofila e dispongo le verdure in fila (come nella foto).
Metto qualche rametto di timo sparso qui e là e ricopro il tutto con la carta argentata.
Metto in forno per circa 40 minuti.
Trascorso questo tempo tolgo la carta stagnola, spolvero con il parmigiano grattugiato. Metto il forno su "grill" alla massima temperatura  e lascio grigliare per pochi minuti, finché non si sia formata una bella crosticina.

Potete utilizzare anche altre verdure. Ad esempio io metto spesso anche le patate, oppure le cipolle.
L'unico suggerimento è di non mettere vicine due verdure poco saporite, come ad esempio le zucchine e le melanzane, o le melanzane e le patate, perché altrimenti sapranno veramente di poco.
Come avrete notato  NON ho messo il sale. Per me non è necessario. Le verdure cotte così  saranno già belle saporite. Questo tipo di cottura permette alle verdure di cuocere "nel loro succo" rendendole particolarmente gustose. Non ci credete? Beh provate, rimarrete sbalorditi per la semplicità a e la bontà di questo piatto.
Servite con un po' di formaggio a parte, se proprio volete. A me basta così.

Questa ricetta la dedico ad Alessandra, l'ho fatta pensando a lei che, dall'altra parte del mondo stava pubblicando una mia ricetta :-)

Baked vegetables. So much falvor in a few steps


Baked vegetables

Ingredients for 4 people

  • A red pepper 
  • A yellow pepper 
  • A green pepper 
  • 2 zucchini 
  • 4 to 5 tomatoes 
  • 1 eggplant 
  • A sprig of thyme 
  • Two tablespoons of grated Parmesan cheese 
  • Two tablespoons of extra virgin olive oil


I turn on the oven to 180 ° I wash the vegetables and cut them into slices.
I put a little oil on the bottom of the pan and I arrange the vegetables in a row (as pictured). 
I put a few sprigs of thyme sprinkled here and there and I cover everything with foil. I put in the oven for about 40 minutes. 
After this time I remove the foil, sprinkle with grated Parmesan. I put the oven on "grill" to the maximum temperature, and let grill for a few minutes, until it has formed a nice crust.

You can also use other vegetables. 
For example, I often put the potatoes, or onions. The only suggestion is not to close two vegetables with a little savory, such as zucchini and eggplant, or eggplant and potatoes, because otherwise it will have very little taste. 
As you may have noticed I DO NOT put the salt. For me it is not necessary. Vegetables cooked in this way are pretty tasty. This type of cooking allows the vegetables to cook "in their juice," making them particularly tasty. Do not believe me? Well try it, you'll be amazed at the simplicity and goodness of this dish. 
Serve with a little 'cheese aside, if you really want. To me that's enough.

I dedicate this recipe to Alessandra, I prepared while I was thinking of her, on the other side of the world was publishing my recipe :-)

21 commenti:

  1. This is one of my favorite recipes especially during the summer! unfortunately here in Asia these Mediterranean veggies don't taste as good as the italian ones but they are good enough ;)

    RispondiElimina
  2. adoro le verdure in tutti i modi...che bei colori...

    RispondiElimina
  3. Un vero tripudio di colori e di gusto!!!

    RispondiElimina
  4. ci scommetto proprio che sono buonissime queste verdure!! Anche splendide nel loro mix di colore :)

    RispondiElimina
  5. Una pirofila così colorata è decisamente invitante!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  7. Mi piaceee! Ciao coniglietta nel paese delle meraviglie!

    RispondiElimina
  8. Io pure! Sempre in ritardo e sempre stanca! Provero' queste verdure che mi sembrano buonissime!!

    RispondiElimina
  9. felice inizio settimana a te...ciao

    RispondiElimina
  10. Un tripudio di colori e di aromi!! E si cuoce da solo, una volta assemblato ;-)
    Non ti preoccupare, il tempo vola veloce pure per me, mi rendo conto che ha un altra velocità rispetto a quando avevo 20 anni.
    Grazie per la tua visita!! non ti preoccupare per la ricetta, quando hai tempo! Ho trovato una bustina contenente una salsa szechuan tomato (della blue dragon) perchè alcuni ingredienti qui non si trovavano. Appena trovo l'occasione lo provo!
    buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. riciao, ho provato la miscela della blue dragon ma non ci è piaciuta molto: era poco speziata e non assomigliava alla ricetta provata, pareva a base di ketchup :-(

      Elimina
  11. La proverò assolutamente! Oltre ad adorare le verdure, mi piace molto la tua scelta di evitare il sale, per me che soffro di ipertensione è davvero un toccasana, grazie!
    p.s. per la stanchezza, tranquilla, mezza Italia si sente così in questo periodo....stiamo vivendo una primavera in ritardo.
    A presto

    RispondiElimina
  12. Ecco il mio "5"di risposta al tuo!
    Anche secondo me il tempo si sta comprimendo, saremo mica in un film dell'orrore? o di fantascienza?...comunque se questo piatto si cucina da solo è mio!!!

    buona settimana

    loredana

    RispondiElimina
  13. vero, avendo saltato la primavera completamente è un po' un caos recuperare... e siamo sempre stanche! Ma ce la facciamo sempre a far tutto :)

    RispondiElimina
  14. Grazie mille per la dedica del piatto, e ha tutte le verdure che mi piacciono, e che ora essendo inverno qui cominciano a scarseggiare. Un piatto solare da sognare allora!!!

    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  15. Un piatto in cui abbonda il colore ed il sapore. Terrò bene a mente il tuo suggerimento e alternerò una verdura saporita ad una un pò più sciapa :) Foto che si commentano da sole...gnammmm!

    Buona giornata

    RispondiElimina
  16. Tutta la teglia basterebbe solo per me! Dire che le adoro è poco, una gioia anche per gli occhi con quei bei colori :)

    RispondiElimina
  17. Capitano i momenti dove le cose da fare sono troppe e non si riesce a concludere! verdure bellissime! vanno bene per prnzo grazie!!buon martedì!

    RispondiElimina
  18. Ma ad una tegliona così ricca e variopinta è difficile resistere!!Qui davvero si fa in fretta,ma il gusto non ne risente,anzi!!Grazie per l'idea la proverò di sicuro,anche perchè come te ultimamente procedo come una lumaca!!Un bacio cara!!

    RispondiElimina
  19. adoro le verdure e questa esplosione di colori e bontà la mangerei tutta io :-)

    RispondiElimina
  20. Eh cara Daniela come ti capisco... anche io non riesco mai ad esaurire la lista delle cose da fare in un giorno... e mio marito mi prende sempre in giro per i miei elenchi giornalieri chilometrici che rimangono insoluti!
    Va bè, per ora mi godo questa tua meravigliosa e profumata teglia di verdure e prendo spunto, perchè come te metto sotto i miei alleati, mentre io cerco disperatamente di star dietro alle altre centomila cose da fare!
    Un abbraccio strettissimo!
    Any

    RispondiElimina