mercoledì 18 gennaio 2012

Pane al cocco - Coconut Bread

Pane al cocco: con il cappuccino è il paradiso


Cosa mangiano gli italiani a colazione? Qual è il "piatto tipico" che può essere definito "colazione italiana"?
Bella domanda. Domani mattina guardate la tavola della vostra prima colazione e poi ditemelo.

La maggior parte degli italiani, soprattutto gli adulti, fin a poco tempo fa, non faceva colazione. Al massimo un caffè e via, si parte. Tra i primi articoli che ho scritto in materia di salute e nutrizione alcuni riguardavano proprio questo argomento.
Da qualche anno a questa parte però le cose sono cambiate e le cause sono diverse Una di queste è la pubblicità Alcune aziende hanno letteralmente inventato la nostra attuale prima colazione. Prodotti che altrimenti non avrebbero auto spazio nella nostra dieta (chi di voi si prende la pausa biscotti con il tè alle cinque? Ecco appunto) ora sono parte della nostra vita. 
Altra causa il cambiamento dello stile di vita. A pranzo bimbi e genitori mangiano spesso fuori casa. ecco che allora la prima colazione sta diventando un altro punto di incontro della famiglia.
Fatto sta che la colazione c'è, e si fa sempre più strada. Per fortuna.

Ma quei pochi italiani che un tempo facevano colazione cosa mangiavano? Penso a mio nonno, e mio padre poi, che si svegliavano e la prima cosa che facevano era prendersi la  "zuppetta 'e latte". Cioè latte (caldo o freddo a seconda della stagione) e... pane. Ecco qual è la  prima colazione italiana. Il pane.
Pane con burro,  con marmellata, possibilmente fatta da una nonna o una mamma (mia nonna la faceva con le susine colte dal suo giardino, ma quanto era buona?).

E allora che pane sia. Ma visto che i tempi sono cambiati e io sono in  caribbean mood il mio pane oggi lo faccio con il cocco! 

Pane al cocco
(english version below)


Ingredienti
  • 100 gr pasta madre
  • 700 gr di farina
  • 100 gr di cocco grattugiato
  • 180 gr di zucchero
  • latte condensato per guarnire


Comincio con il preparare la mia pasta attiva. Mescolo 100 gr di pasta madre con 200 gr di farina e 100 di acqua. E' facile da ricordare: stessa quantità tra acqua e pasta madre e il doppio per la farina. Ungo una terrina e lascio riposare il mio impasto ben coperto in un luogo che non sia sottoposto a sbalzi di temperatura. Io ad esempio metto il recipiente in forno, spento ovviamente. .
Questa prima fase serve per trasformare la pasta madre, che è un lievito e quindi ha un sapore non proprio buonissimo, in una bella massa attiva che dovrà poi far lievitare un quantitativo maggiore di farina.

Trascorse le 3 ore aggiungo 500 gr di farina e 200 gr di acqua (ma dovete regolarvi voi, l'impasto deve essere morbido ed elastico, non troppo duro). Ancora una volta metto il mio impasto in una terrina unta, copro e lascio lievitare tutta la notte.
Trascorso questo tempo prima di tutto accendo il mio forno a 200° C. Copro una teglia con carta da forno e riprendo il mio impasto. Aggiungo 100 gr di cocco e 180 di zucchero. Lavoro il tutto per avere una bella palla morbida.
Formo delle pagnotte a forma di disco. Voglio fare avere dei panini rustici, non troppo elaborati.  Mi piace pensare di essere su un isola tropicale e preparare queste pagnotte da mangiare in riva al mare e quindi.. niente fronzoli :-D

Mi concedo solo un piccolo vezzo, prima di infornare i miei panini verso sopra di loro un poco di latte condensato.
Metto in forno caldo (sempre a 200°) per circa 20 - 30 minuti.

La prossima volta farò un piccolo cratere nei miei panini e  metterò più latte condensato, questa nota dolce sulla crosta profumata di cocco è una magia!

Ottimo con il caffè!





Coconut Bread: in the morning with a cappuccino, is the heaven!



The Italians have a cuisine that varies widely by region and local traditions. One thing unites them, the lack of a real breakfast. The only dish that was present on the table of rich, poor, farmers or fishermen was the bread, which still resists the pressures of foreign recipes as brioche or croissants, and trends launched by diet or advertising.

Here I propose my bread for breakfast.


Coconut Bread 
Ingredients:
  • 100 g sourdough
  • 700 g of flour
  • 100 g of grated coconut
  • 180 grams of sugar
  • condensed milk for garnish


I begin by preparing the dough. I mix 100 grams of sourdough, with 200 grams of flour and 100 ml of water. It 'easy to remember: same amount of water and sourdough, and twice for the flour.

I anoint a bowl and let stand covered my dough in a place that is not subject to temperature fluctuations. For example, I put the bowl in the oven off, of course.
This first phase serves to transform the sourdough, which is a yeast and then did not really taste very goodin a pretty active mass which will then drive up a larger quantity of flour.



Spend 3 hours, I add 500 grams of flour and 200 grams of water (but you have to adjust themselves, the dough should be soft and elastic, not too hard). Once again I put my dough in a greased bowl, cover and let rise overnight.

After this time, first turn on my oven to 200 ° C. I cover a baking sheet with baking paper and continue my dough.Add coconut 100 g sugar and 180All work to get a nice soft ball.
I form of disc-shaped loavesI want to have some rustic bread, not too elaborateI like to think of being on atropical island and prepare them bread to eat on the beach and then .. no frills:-D



I allow myself just a little quirk, before baking my buns , I pour over them a little bit of condensed milk.

I put in a hot oven (still at 200 °for about 20 to 30 minutes.

Next time I'll make a small crater in my buns and  put more condensed milkthis note of sweetness on the crustflavored with coconut is a magic!

Great with coffee!



Con questa ricetta partecipo al contest Breakfast of the World challange di Very Good Rcipes


18 commenti:

  1. Ma lo sai che il pane al cocco non mi è nemmeno mai balenato per la testa???? Io faccio il pane con un sacco di cose ( noci, pistacchi, uvetta, cioccolato, limone, mandorle, olive ) ...ma il cocco ... Sei una forza!!! Mi piace un sacco! Domani....alle 8 sono da te :-P

    RispondiElimina
  2. wow...splendido, profumatissimo!!

    RispondiElimina
  3. hai ragione, fino a qualche tempo fa io non facebo colazione, era di moda così, e non so come riuscivo a stare in piedi, poi eccomi tornata alle sane abitudini di una volta e ti dirò che sto in piedi lo stesso, di vantaggio cv'è che non barcollo (ok se poi pranzo e mando giù un pò di vino barcollo lo stesso...ma sono sottigliezze no?) Ottimo questo pane, io ci spalmerei sopra di tutto

    RispondiElimina
  4. Io alla colazione non ho mai rinunciato, ne facebo anche tre o quattro al giorno...comunque il pane al cocco con lm è veramente una chiccheria.
    loredana

    RispondiElimina
  5. I have been on a huge coconut high and would love to try this. Looks beautiful!

    RispondiElimina
  6. io mangio pane la mattina :DD e il tuo m'incuriosisce tantissimo! non riesco ad immaginare il sapore :)) mi resta solo da provare :-)) ciauu :X

    RispondiElimina
  7. Con questo pane riuscirei a far colazione anche io!
    Grazie della ricetta! Lidia

    RispondiElimina
  8. Mi stuzzica... Sì, decisamente mi stuzzica... Provare provare....

    RispondiElimina
  9. Io sono rimasta tra quei pochi italiani che non fanno colazione al mattino. Già mi alzo presto così, se dovessi anche preparare la colazione dormirei ancora meno. Però mi rifaccio nel fine settimana, quando apparecchio la tavola di tutto quello che trovo in casa, rigorosamente dolce! In estate invece aggiungo anche un po' di frutta.
    Certo che i nostri nonni avevano molta meno scelta di noi. Ma con questo pane verrebbe voglia di mangiare a chiunque.

    RispondiElimina
  10. Dany ma che meraviglia questo pane al cocco me lo mangerei una fetta a colazione :DD kiss!

    RispondiElimina
  11. per me la colazione è indispensabile.. non riesco a uscire di casa senza! latte con cereali integrali di solito, ogni tanto mi concedo qualche biscotto (o una fetta di torta fatta da me!) Questo pane al cocco sembra delizioso, leggero e profumato!

    RispondiElimina
  12. Dani, ci ho scritto anche io un post sulla colazione!!! Per me è sacra e guai a chi me la tocca, senza sverrei di brutto visto che sono ipotesa! Ma questo pane al cocco è una vera genialata!!! Complimenti! Ma è una tua ispirazione, oppure hai visto la ricetta da qualche parte??? Mai sentito prima, m'hai proprio messo voglia di provarci! Un abbraccio e felicissima giornata! Ciao! ^___^ Any

    RispondiElimina
  13. io, e lo dico vergognandomi, sono ancora di quelli un caffè e via. anzi, diciamola tutta, caffè e sigaretta, niente di peggio!!!
    non amo il cocco ma questo pane mi ispira moltissimo....
    ciao dani, un abbraccio

    RispondiElimina
  14. il pane al cocco? questa non mi sarebbe mai venuta in mente!! bravissima!!!

    RispondiElimina
  15. @Deb questa mattina alle 8 ti aspettavo con il pane caldo! Dove sei? :-D
    @Stefania: :-DDD basta che il vino tu non lo beva a prima colazione^^^
    @Loredana: devo dirti un segreto .... io anche io faccio colazione più volte al giorno con il mio caffelatte e un po' di pane :-D
    @Sonia. se ti piace il cocco.....vaiii è buonissimo
    @Lidia: :-))) spero di convincerti a iniziare questa meravigliosa abitudine
    @Elly: Prova e poi mi dici
    @Ilaria: anche io ero così. Poi ho iniziato piano piano a prenderci gusto e ora....esagero
    @Blu notte: grazie!!
    @Paola77: grazie Paola sei sempre gentilissima
    @Passiflora: :-)) prova il pane e mi dirai
    @Anastasia: :-D anche io sono ipotesa e senza colazione sto malissimo (ora). Ma un po' di tempo fa non ero così. E sì il pane è proprio una mia ispirazione del momento :-). Quando trovo qualcosa in rete che mi ispira (o nei libri) faccio sempre riferimento all'autore (o all'autrice). Ho un grande rispetto per tutti coloro che creano e condividono le loro idee, soprattutto se non ci guadagnano niente se non il piacere di veder che altri apprezzano il proprio lavoro. Quando qualcuno mi dice "ho provato e mi è piaciuto" o "ho provato e lo scrivo sul mio blog", sono estremamente soddisfatta, e mi sento un po' come un'attrice che riceve l'applauso sul palcoscenico :-DDD.

    RispondiElimina
  16. Davvero vuoi sapere cosa mangio io a colazione?? ne sei proprio sicura??? E va beh te la sei cercata: inizio con un fumante caffè nero e non zuccherato (e fin qui tutto ok).....e poi una tazza di latte scremato con 2 cucchiai di crusca di avena...praticamente come mi ha detto una ragazza del fan club di Montersino.....cartone con acqua colorata!!!! Ma d'altronde le fibre fanno bene all'intestino, no???ihihihihi....decisamente la mia non può essere definita "la classica colazione italiana"
    Mentre il tuo pane dev'essere fantastico...una "vera colazione"!!!!

    RispondiElimina
  17. lovely picture and love the intro about the fact that italians dont really have a breakfast except the bread.
    thanks for participating in our competition.
    Good Luck!

    RispondiElimina