martedì 26 luglio 2011

Torta allo yogurt senza uova

Torta allo yogurt ma senza uova. Morbida, eclettica e invitante.


Tante torte una stessa ricetta
Il 7 luglio è stato il compleanno della mia pupattola (6 anni, che vecchia !). Visto che "poverina io non posso mai festeggiare il mio compleanno con gli amici perché sono già tutti in vacanza!" e dato che io ho una particolare propensione a sentirmi in colpa, ogni anno le organizzo una "festa di non-compleanno" a giugno e a luglio si festeggia al mare, in famiglia.
Novità di quest'anno: la signorina ha voluto la festa in casa  E la festa in spiaggia con gli amichettti!
Quindi dovevo preparare 2 torte.
Con noi c'era anche Anita, la cuginetta allergica alle uova e il problema di una cucina poco attrezzata.
Quindi, per non sbagliare... torta allo yogurt che con i vasetti non ho bisogno della bilancia e poi non servono le uova. Lo yogurt agisce da "legante" al loro posto.

La torta in versione "famiglia" l'ho decorata (foto sopra e sotto) con cialda, fiori, perline e gelatina tutto già fatto (non so come mai, ma qui magari non trovo i miei ingredienti quotidiani, ma per quanto riguarda la decorazione dei dolci non scherzano affatto).
Per questa versione ho usato la gelatina preconfezionata per attaccare la cialda con il disegno e poi ho lucidato il tutto utilizzando sempre la stessa gelatina.
Ho sciolto poi un po' di zucchero a velo con qualche goccia d'acqua e l'ho steso attorno alla cialda e sui bordi della torta. Poi ho messo i fiori e le perline argentate.
Ecco fatto

Poiché la torta in se è veramente buonissima e molto versatile l'ho fatta anche per la festa in spiaggia. In questo caso senza decorazioni altrimenti già mi immaginavo la torta ricoperta da un bel velo di sabbia ben appiccicato alla gelatina.

Torta allo yogurt senza uova
  • 4 vasetti di yogurt intero
  • 2 vasetti di zucchero
  • 6 vasetti di farina
  • 1 vasetto di olio
  • 1 bustina di lievito vaniglinato

Prima di tutto accendo il forno a 180° e lo lascio riscaldare ben bene.
Fodero una teglia rotonda, possibilimente di quelle a cerniera, con carta da forno bagnata e strizzata per farla aderire ben bene alla teglia.
Per questa torta la carta da forno è fondamentale, altrimenti la torta rischia di rimanere appiccicata alla tortiera e rompersi
In una terrina mescolo prima gli ingredienti liquidi: olio e yogurt. Poi aggiungo zucchero e lievito e per ultima la farina.
Ottengo una impasto molto liquido che trasferisco nella tortiera.
Batto la teglia un poco sul tavolo per livellare bene l'impasto ed eliminare eventuali bolle d'aria e inforno per una mezz'ora scarsa.
Con uno stuzzicadenti controllo che l'inerno delal trota sia ben cotto e quindi tolgo dal forno e sgancio l'anello della tortiera. Lascio raffreddare prima di capovolgere la torta e togliere la carta da forno.
A questo punto si può mangiare... o decorare.



Una cialda già pronta e qualche perlina e la torta allo yogurt diventa magica!


Qualche giorno dopo, esattamente il 12 luglio, compleanno di mia sorella Dalia. Che torta facciamo? che domande! La torta allo yogurt!
Questa volta però versione "esotica" con farina di cocco.
Per la decorazione ho comprato due panetti di marzapane già pronti (no, non ho né il frullatore, né il pestello per triturare le mandorle e.. non ho nemmeno le mandorle! Quindi niente marzapane fatto "maison")

Qui mia figlia e la sua cuginetta (ma anche la sottoscritta e sua sorella!) si sono divertite un mondo a fare le decorazioni che, dopo la scorpacciata di colori causate da una ricetta precedente (vedi qui) abbiamo volutamente lasciato "nature".
Ed ecco il risultato.
Le 5 candeline sono gli anni di mia sorella... che evidentemente non sono 5 ma.... e no.. non si chiede mai l'età a una signora. :-D



Un po' difficile fotografare questa torta. Una selva di manine l'ha attaccata 5 secondi dopo lo scatto


Torta allo yogurt senza uova ma con il cocco 

  • 4 vasetti di yogurt intero
  • 2 vasetti di zucchero
  • 4 vasetti di farina
  • 2  vasetti di farina di cocco
  • 1 vasetto di olio
  • 1 bustina di lievito vaniglinato
Il procedimento è uguale a quello della torta precedente.

Con questa ricetta partecipo a

32 commenti:

  1. Ma che belle!!! Sei davvero bravissima a sfornare queste delizie anche senza una cucina attrezzata. Auguri (anche se in ritardo) alla piccola e a tua sorella

    RispondiElimina
  2. sono stupende!! e sicuramente buonissime! Ho scoperto pure io, sebbene non abbia allergie, come alcuni dolci siano eccellenti pure senza l'utilizzo di uova :-)

    RispondiElimina
  3. Ma che belli quei fiorellini...non scherzano è vero! Ricette già copiate, grazie della dritta! Buona giornata ciao

    RispondiElimina
  4. Interessante questa versione di torta allo yogurt (io la chiamo torta "vasetto", la ragione è facilmente intuibile ;-) ) senza uova, devo provarla anch'io qualche volta, non perché sia intollerante, ma per farla più leggera. Quella tradizionale la faccio spesso anch'io con la farina di cocco e lo yogurt di cocco al posto di quello bianco. Come dici tu, è una torta molto versatile che si presta bene a tutto, dalla colazione, alla merenda, a essere farcita e/o decorata per una ricorrenza.
    Tanti auguri alla signorina "seienne" ;-)

    RispondiElimina
  5. mi sa che te la copio, la faro' con il latte di soia ;))

    cioa cris

    RispondiElimina
  6. Oggi complimenti doppi, anzi tripli....doppi per le due torte eccezionali e il terco per aver fatto il tutto in una cucina poco attrezzata! Un bacio

    RispondiElimina
  7. E brava Mamma!:)
    Che buone queste torte...basta dolci però ne sto facendo troppi!!!

    RispondiElimina
  8. Ehhhh...mia figlia è pienamente d'accordo con la tua ;-) Alessia compie gli anni il 06 Agosto...quindi solitamente a Settembre festa di " non compleanno" con le compagne e il giorno giusto festa in campeggio con la famiglia! Mi sa che in fondo in fondo...sono più fortunate degli altri...hanno sempre doppia festa :-D Ottime le torte allo yogurt e deliziosamente decorate! Auguroni e bacioni, anche se in ritardo alla tua principessa ormai " vecchietta " ;-)

    RispondiElimina
  9. Che buona deve essere! Dobbiamo provarla!

    RispondiElimina
  10. Auguri alla piccolina...fantastiche torte, magari provo quella senza uova...CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  11. troppo bella ! le uova abbondano nella mia cucina perchè preparo sempre dolic , ma questa versione senza uova è super interessante ! Io te le scopiazzo entrambe e appena rimetto in ordine casa le faccio !
    Complimentissimi anche per la sensibilità mostrata verso il problema dell'intolleranza . baciuzzi

    RispondiElimina
  12. Bellissima la torta di non compleanno, idea ganziale per festeggiare due volte. Auguri alla picciotta! E mi fa morire il raduno di animaletti fantasmagorici che si sono dati appuntamento sulla seconda torta. Un bacione carissima. Pat

    RispondiElimina
  13. Anche se sei in trasferta la tua produzione di delizie non sembra soffrirne. Tanti auguri alla dolce "vecchiona di sei anni" e ovvimanete anche alla sorellona ;-)

    RispondiElimina
  14. Molto belle!
    Grazie per la ricetta per il mio conest!!
    La aggiungo immediatamente alle parteicpanti!
    A presto, Silvi

    RispondiElimina
  15. La versione senza uova mi mancava...quella senza colori è divertente!!
    ciao loredana e auguri in ritardi alla piccola cancerina!!

    RispondiElimina
  16. @Donatella: grazie anche da parte della festeggiata
    @Love for food and photoraphy Devo dire che anch'io ultimamente mi sto facendodelle domande su molte ricette.
    @Greta: ciao e ... grazie del passaggio :-)
    @minpeppex: rispetto alla versione "classica" questa è ancora più morbida e si mantiene a lungo. Inoltre la trovo perfetta come base per tante altre cose.. da aperimentare!
    @Cristiano: bella idea!
    @Gianni: ehhhh qui sembra davvero di essere in uan cucina di una barca ... di pirati però :-D
    @Vevi: hai ragione ... aiuto sto ingrassando.
    @Deborah: :-D Vedo che anche tu tratti "malissimo" la tua cucciola!
    @lerocherhotel: ve la consiglio.
    @sississima: sappimi dire!
    @Housewives: sei sempre gentilissima :-)
    @Patty: e non sai come ci siamo divertiti!
    @Letiziando. Cerco di antenermi al passo con le richieste di casa :-D
    Silv's Kitchen: Grazie per essere passata!
    @Loredana: Grazie mille cara.

    RispondiElimina
  17. ma i vasetti di farina sono 3....perché se ne metti 6 l'impasto rimane troppo secco...no?

    RispondiElimina
  18. @Anonimo: questa ricetta l'ho fatta così tante volte che posso farla anche ad occhi chiusi, ma il numero di vasetti NON lo cambio! Se guardi la prima foto ti renderai conto che non è per niente secca, anzi è morbidissima. Provala e poi mi dirai :-))

    RispondiElimina
  19. l'ho fatta, davvero buonissima, pero ho usato lo yogurt alle prugne.

    :D idea splendida, non so se si vede la foto
    ma posto il link

    http://image.forumfree.it/8/3/4/8/9/7/4/1326813423.jpg

    RispondiElimina
  20. Ciao Anonimo. Mi fa piacere vedere che l'hai provata e che viene buon anche con lo yogurt alle prugne (splendida idea!!!!) un po' meno vedere che tieni alla juve..... ma non puoi essere perfetto/a :-D

    Grazie per aver provato e per avere commentato i tuoi risultati!

    RispondiElimina
  21. :D prego , ne sono contenta ^^
    l'ho anche proposta a mie amiche che hanno voluto la ricetta.

    per la Juve ma mica e mio :P io tifo Napoli tie XD

    By Vale ^^, non so come mettere altro nick

    RispondiElimina
  22. La torta allo yogurt è venuta squisita, è sofficissima non credevo che senza uova una torta potesse venire così buona!!al posto di un vasetto di farina ne ho messo uno al cioccolato :P!!!

    RispondiElimina
  23. Ciao!

    E se dimezzassi le dosi, x es. se ho solo 2 vasetti di yogurth, secondo te come viene?

    Grazie, Anny

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anny. Devo dirti la verità non ho mai provato "dosi piccole" di questa torta. Semmai mi è capitato di dover raddoppiare il tutto.
      Se usi solo 2 vasetti ricordati di dimezzare anche le altre dosi (quindi 1 di zucchero, 3 di farina, 1/2 di olio e 1/2 bustina di lievito vanigliato) magri puoi provare a fare dei cupcake, che ne dici? Fammi sapere come vengono! :-)

      Elimina
  24. Mi chiedevo anche se è buona da mangiare anche così, senza decorazioni, sai mi serve non come base, ma come plumcake semplice x mio figlio, che è allergico alle uova....

    Anny

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' buonissimissima anche così te lo assicuro, Noi continuiamo a divorarla e non ne siamo ancora stufi.

      Elimina
  25. Provata la versione al cocco...buonissima!
    Ho provato anche quella semplice aggiungendo dei frutti di bosco ma nn è venuta benissimo...credo fosse cmq un pó cruda, mea culpa quindi! Cmq mangiabile
    Grazie per la ricetta!

    RispondiElimina
  26. Ciao, come hai fatto a mettere la cialda sulla torta, hai usato qualche gelatina? grazie ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Erica, ho "attaccato" la cialca con un velo di marmellata all'albicocca (se la marmellata fosse troppo densa "scioglila" con un pochino di acqua calda.

      Elimina
  27. idea fantastica quella della marmellata, visto che la gelatina non l'ho mai fatta. grazie Ciao

    RispondiElimina