sabato 31 dicembre 2011

Pasta, panna, piselli e pancetta

Pasta, panna, piselli e pancetta: più semplice di così


"Ma voi food - blogger non mangiate mai cose normali?" 
Ho letto questa domanda su Facebook.
Cosa vuol dire "cose normali"? 
Niente è normale, soprattutto in cucina. 
Nonostante siano anni, decenni, che cucino, resto sempre stupita davanti al cibo.
Anche un semplice panino alla mortadella per me  ha un suo fascino.
Ecco forse per "cose normali" si intendeva piatti semplici.
E allora a questa domanda io rispondo di si. Quasi tutto quello che cucino è semplice. 

Cosa c'è di diverso allora? E' il punto di vista cambia.

E' attraverso il nostro sguardo che le cose cambiano e mutano, acquistando un significato differente.


Aggiungi didascalia


E così un semplice piatto di pasta si trasforma. E diventa importante.
Perchè per me è importante anche un "semplice" piatto di pasta.






Pasta panna, piselli e pancetta
per 4 persone
Ingredienti:

  • 280 gr di farfalle
  • 125 ml di panna
  • 200 gr di piselli in scatola (140 gr prodotto sgocciolato)
  • 80 gr di pancetta
  • olio per cucinare

In una padella piuttosto larga lascio cuocere la pancetta insieme a tre cucchiai d'acqua e tre d'olio.
Durante la cottura la pancetta perde il suo grasso ma non brucia a causa dell'acqua. Quando tutta l'acqua sarà evaporata la pancetta comincerà a sfrigolare e a prendere colore.

Lascio dorare la pancetta e quindi aggiungo i piselli lasciandone una cucchiaiata da parte e poi aggiungo la panna.

Nel frattempo ho portato a bollore una pentola d'acqua. Metto a cuocere la pasta per il tempo indicato sulla confezione. Poichè mi piace la pasta al dente calcolo sempre un minuto in meno rispetto a quanto richiesto.

Scolo la pasta e la condisco. Metto la pasta nei piatti e decoro con i piselli che avevo tenuto da parte.



Pasta, cream, peas and bacon: simpler than that


Pasta, cream, peas and bacon
4 people
ingredients:

  • 280 grams of pasta
  • 125 ml of cream
  • 200 grams of canned peas (140 g drained product)
  • 80 g bacon
  • cooking oil
In a large pan cook the bacon with three spoon of water and three of oil.
During cooking the bacon loses its fat but does not burn because of the water. When all the water evaporates the bacon begins to sizzle and take color.

I leave brown the bacon and then I add the peas by leaving a spoonful, and the I add the cream.

Meanwhile I make a pot of boiling water. Cook the pasta for the time indicated on the packaging . Because I like the pasta al dente, I do cook a minute less than required.



Drain the pasta and season. I put the pasta on plates and decorated with peas that I had kept aside.

9 commenti:

  1. Esatto... è soggettiva la parola normalità.... Questa pasta è invitantissima. I piselli li possiamo mangiare solo quando in casa mio marito non c'è ;)
    Baci baci bacissimi e tanti auguri di buon anno!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Il tempo è sempre poco, ma eccomi qui almeno per augurare a te e famiglia un buon fine ed un 2012 pieno di amore, felicità e lavoro! un bacio, Gianni

    RispondiElimina
  3. Quello che rende speciale anche il piatto più semplice è l'amore che sta dietro a quella preparazione...
    Tantissimi Auguri per un meraviglioso 2012!!

    RispondiElimina
  4. Grazie per essere "speciale" per le ricette, ma soprattutto per la buona compagnia e per i pensieri condivisi durante quest'anno di blog! Insieme si cresce ci si confronte, si migliora! Grazie! Ti lascio un abbraccio stretto e tanti tantissimi auguri di Buon Anno che possa regalarci belle sorprese e tanta serenità!
    ^___ ^ Any

    RispondiElimina
  5. E' stato un piacere per me conoscerti in questo 2011 !!! Ti auguro di iniziare il 2012 ... nel modo ... che vuoi tu !!!

    Un abbraccio Buon anno

    RispondiElimina
  6. Amore...tantissimi auguroni per un 2012 pieno di meravigliose sorprese! Ti mando un bacio grossissimo a te e a tutta la tua famiglia! Tvb <3<3<3

    RispondiElimina
  7. ottimi davvero e buon anno Penna ^^

    RispondiElimina
  8. sono passata per lasciarti un sorriso, un abbraccio, e tanti auguri perchè il 2012 sia... come lo desideri tu!
    ciao dani, a presto!

    RispondiElimina