lunedì 14 gennaio 2013

Indivie al forno - Endive baked



Ma ve l'ho già detto che in famiglia siamo dei grandi mangiatori di verdure? 
Forse sì. E vabbè lo ripeto nel caso non fosse chiaro per tutti.
E aggiungo anche che il frutivendolo quando mi vede arrivare comincia a fare una hola.
Detto ciò è anche vero che spesso mi suggerisce cosa comprare e spesso mi indica ricette (vedi ad esempio qui e qui )

Questo che vi propongo oggi è invece un piatto francese, assaggiato per la prima volta a casa di mia suocera (sì ho, o meglio avevo, una suocera francese). E questa è la sua ricetta, con qualche piccola variante personale, come sempre accade quando una ricetta passa di cucina in cucina.












Indivie al forno
(english version below)

Ingredienti per 4 persone

  • 8 indivie piccole (o 4 grandi)
  • 4 fette di prosciutto cotto tagliate spesse
  • 30 g burro
  • 30 g farina
  • 500 ml latte a temperatura ambiente
  • sale e pepe
  • una grattatina di noce moscata
  • 50 g gruviera

Inizio preparando una béchamel. 
Lascio fondere a fuoco bassissimo il burro mescolando con una frusta. Aggiungo la farina e mescolo per meno di un minuto. Quindi aggiungo il latte a poco a poco.
Aggiungo sale, pepe e un minuscolo pizzichino di noce moscata.
Lascio bollire per tre minuti.
Metto da parte la bechamel e la mescolo di tanto in tanto per impedire che si formi la pellicina sulla superficie.

Ora passo alle indivie. Le lavo ed elimino le prime foglie. Per far cuocere più rapidamente le indivie faccio un taglio a croce sulla base del gambo. Il taglio non troppo profondo altrimenti rischio di rompere le indivie.

Tuffo le indivie in acqua salata e lascio bollire per qualche minuto.

Scolo l'insalata che è rimasta intera e si è leggermente ammorbidita, l'avvolgo con mezza fetta di prosciutto (o una fetta intera se ho usato delle indivie grosse).
Adagio l'indivia con la sua copertina di prosciutto in una teglia imburrata o in cocottine individuali. 
Le ricopro con la bechamel.
Grattugio il gruviera che spolvero sulla béchamel. Insaporisco con un poco di pepe.

Accendo il forno con la funzione grill e lascio cuocere finché non si forma una bella crosticina dorata.
Porto in tavola subito.




Endives baked
Ingredients for 4 people
  • Endives 8 small (or 4 large)
  • 4 slices of thick cut ham
  • 30 g butter
  • 30 g flour
  • 500 ml milk at room temperature
  • salt and pepper
  • some grated nutmeg
  • 50 g Gruyère

I start preparing a béchamel.
Let melt the butter over low heat, stirring with a whisk. I add the flour and mix for less than a minute. Then add the milk gradually.
Add salt, pepper and a tiny pinch of nutmeg.
Stirring constantly with a whisk let it boil for three minutes.
Put aside the bechamel and stir occasionally to prevent that they form a pellicle on the surface.

Now I'm going to endive. I do the clean up and delete the first leaves. To cook more quickly endives I cut a cross on the base of the stem. The cut is not too deep or else risk breaking the endives.

Dip the endive in salted water and let it boil for a few minutes.

I drain the salad remained whole and is slightly softened, I do the wrap with half a slice of ham (or a whole slice if I used large endives).
I put the endive with its cover of ham in a buttered baking pan or in individual ramekins.
I line them with bechamel.
I crumble the gruyere and place it on the béchamel. I add a little pepper.

I turn on the oven with the grill and let it cook until it forms a nice golden crust.
I take it on the table right away.


8 commenti:

  1. Gnam gnam, sono molto sfiziose queste indivie. Anch'io adoro la verdura, che nel mio frigorifero non puó assolutamente mancare! Complimenti e un bacione

    RispondiElimina
  2. Si nota che è una ricetta francese... :) M'intriga molto questa ricetta, l'indivia non so mai come farla e così credo sia molto gustosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te la consiglio. E' davvero facile e buonissima

      Elimina
  3. Proprio in questi giorni ho intenzione di cucinare un piatto simile. Lo trovo buonissimo e anche economico, il che non guasta ;)
    un abbraccio e a presto,
    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto! E... ti dirò di più si può preparare in anticipo e grigliare sollo all'ultimo minuto. Il che non guasta :-)

      Elimina
  4. Buone! Dici che posso usare anche altre insalate?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. MMMh non riesco a pensare a un'insalata che posso sostituire l'indivia. Deve essere sufficientemente compatta per non disfarsi in cottura e deve anche avere sapore... Ho fatto questa stessa ricetta usando i porri e anche quella mi è piaciuta moltissimo. Prova; facile, veloce e l'effetto è assicurato.

      Elimina